La Verità
sull'impianto sportivo di Quinzano

Spiace che un luogo di socializzazione sportiva divenga strumento di battaglia politica, a noi solo il compito di concentrarci sulla verità che è la seguente:
– L’impianto sportivo di Quinzano ha visto la rottura dell’impianto idraulico ad Aprile segnalata per iscritto il 06/04.
– La ditta incaricata dall’amministrazione è uscita a settembre con la situazione del campo oramai gravemente compromessa.
– A metà settembre l’impresa ha sostituito la cisterna (senza riuscire a far funzionare l’impianto di irrigazione) e lasciando il campo ad ottobre in condizioni vergognose (come da foto allegata) ed è stata l’associazione sportiva, a proprie spese, a dovervi porre rimedio.
– Ad oggi la Polisportiva Borgo Trento, in mancanza del campo, ha perso il proprio settore giovanile, ha tre squadre che giocano sempre in trasferta (pagando, oltre il danno la beffa).
– Nessuna soluzione per gli allenamenti è stata ad oggi trovata, pertanto la società guida alterna allenamenti su un campo non praticabile ad altri affittando campi esterni (pagando).
L’associazione sportiva, fatta di volontari che investono sul sociale, ha chiesto all’Amministrazione una progettualità strutturale su questo impianto sportivo affinchè l’associazione stessa possa pianificare e ricostruirsi un futuro ad oggi molto difficile da ipotizzare. In mancanza di ciò cesserà l’attività.
La chiusura di una associazione sportiva sarebbe una sconfitta sociale primariamente per tutti quelli che ci lavorano gratuitamente e che ci investono fior di tempo e quattrini per l’educazione sportiva e sociale di tanti ragazzi, ma nel caso specifico creerebbe anche un vuoto urbanistico nella prima periferia collinare, una zona che non sarebbe più presidiata.
La nostra associazione sportiva auspica che le forze politiche non usino questa situazione strumentalmente per una campagna elettorale, ma che si uniscano costruttivamente per risolvere uno stato delle cose gravemente compromesso. Si dà atto degli sforzi, a volte poco coordinati per la verità, di alcuni esponenti dell’amministrazione ma, come ho avuto modo di dire loro personalmente, nel mondo reale e imprenditoriale vale il detto “non si confondano gli sforzi con i risultati”.
 

Asd Polisportiva Borgo Trento – il Presidente – Paolo Padovani